Premiazioni al Motor Bike Expo di Verona
Sabato 21 Gennaio 2017

MG_5285Sabato 21 Gennaio si sono svolte le premiazioni al Motor Bike Expo di Verona nello spazio meeting allestito dal GMC con tutti i protagonisti della stagione 2016. Assente Luca Bassetto, attivo in pista con la sua Bimota e fuori pista come sponsor tecnico nelle premiazioni delle varie tappe, altri hanno mancato l’incontro loro malgrado. Chi per un contrattempo dell’ultimo momento come Stefano Cicchinelli, protagonista nella BotT1 con la sua Megabyke, chi per la neve in terra di Russia come Stefano Scanavino, insidiosissimo nella 3 ed impossibilitato a rientrare per tempo. Una situazione paradossale visto che nel frattempo, come ci riferiva il suo team manager Ezio Rosboch, il visto è scaduto…

Più pesante la situazione per il teramano Ivano Pigliacelli che, con un disegno della figlia, ha voluto esser presente e ricordare i disagi che sta patendo la sua terra, l’Abruzzo. Immancabile a fine premiazione la foto di gruppo proprio con quel disegno.

E tra i vincitori ed i protagonisti delle varie categorie, spazio per i ringraziamenti anche alla BRT Prototipi che, assecondando una follia di Marco Pasqua, hanno “creato” i premi per i vincitori delle classifiche di classe e di quelle speciali riassemblando parti motore…quindi l’immancabile Paolo Marini, padre putativo della BotT, Marco Pasqua per le foto con l’assistenza di  Adriano de Santis in questa stagione e quindi il solito Arturo Ansaloni che nel 2016 è stato un po’ troppo assente non difendendo cosi il titolo della stagione precedente. E questo solo per citare alcuni dei tanti che non hanno voluto mancare l’appuntamento finale.

In attesa del 2017, il grazie non può non andare a tutti coloro che hanno arricchito la griglia BotT in questa stagione regalandoci e regalandosi ancora l’emozione di una griglia bella piena!